Cerca il prodotto da trattare

FLUX

DISINCROSTANTE PER RESIDUI DI CALCE E CEMENTO DA ATTREZZATURE EDILI E PAVIMENTI


FORTEMENTE INIBITO, NON ATTACCA IL METALLO SOTTOSTANTE NEL TEMPO D’USO.

 BIODEGRADABILITÀ OLTRE IL 90%

DESCRIZIONE 

FLUX concentrato rimuove la calce, i depositi e le incrostazioni cementizie da casseformi, betoniere e da ogni altro macchinario utilizzato nell'industria dei cementi e dell'edilizia in genere. Elimina inoltre il cavillo del salnitro e le ossidazioni, la ruggine e il calcare dalle piscine. 

FLUX contiene potenti inibitori di corrosione e risulta, nel tempo, meno aggressivo dei normali prodotti contenenti acido muriatico. Può essere quindi tranquillamente utilizzato non solo sull’acciaio, sul ferro, sul rame, sul bronzo e sull’ottone, ma anche sulla ceramica, sul gres e sul cotto.

 

MODALITÀ D’USO

Preparare - in contenitori di plastica o in tini di legno - una soluzione dal 5 al 30% di FLUX da spruzzare sulle incrostazioni, a più riprese, in modo da favorirne la penetrazione e migliorarne l’efficacia. Aumentare eventualmente la concentrazione in caso di contaminazioni particolarmente pesanti e tenaci. Il prodotto può essere usato anche per immersione. In ogni caso, risciacquare il materiale trattato con abbondante acqua.

FLUX va aggiunto all'acqua lentamente, con cautela. 

Il prodotto viene generalmente usato a temperatura ambiente, ma la sua azione può essere potenziata portandola ad un massimo di 70°C: in questo caso, però, è necessario assicurare un’adeguata ventilazione all’ambiente di lavoro e ricordare che più la temperatura è elevata e più diminuisce la durata della soluzione. 

Per risparmiare acqua ed evitare di scaricare nella fogna acque acide si consiglia di usare per il risciacquo acqua alcalinizzata con carbonato di sodio (soda solvay) o soda caustica.

 

PRINCIPALI SETTORI D’IMPIEGO

Imprese di produzione di calcestruzzi, imprese edili, manufatti di cemento, fonderie, lavorazioni in vetroresina.

 

AVVERTENZE

FLUX contiene acido cloridrico: è pertanto un prodotto Irritante e corrosivo. Evitare quindi il contatto prolungato con gli occhi e la pelle.
Indossare - durante la sua manipolazione e il suo utilizzo - maschere, guanti, occhiali e adeguati indumenti protettivi. In caso di contatto accidentale  con occhi e pelle, lavarsi immediatamente con abbondante acqua.
Tenere fuori dalla portata dei bambini.

Privacy Policy
Licenza Creative Commons Quest'opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported.